Nato nel febbraio 2016 con l’intento di fornire, durante il percorso scolastico fin dalla scuola materna, una proposta educativa e abilitativa a bambini con disturbo dello spettro autistico, il centro diurno per bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico “Il Piccolo Principe”, nella giornata di sabato 23 luglio, ha allestito il proprio giardino con giochi e divertimenti che hanno subito catturato l’attenzione dei bambini.

Un’iniziativa per la cui riuscita è stato determinante il protagonismo e il sostegno della Sezione Soci Coop Centro Italia di Orvieto, che ringraziamo di cuore per l’attenzione riservata alle tematiche sociali e l’interesse dimostrato verso le nostre attività.

I disturbi dello spettro autistico sono caratterizzati da una menomazione qualitativa della relazione sociale reciproca, delle abilità di comunicazione verbale e non verbale e da un repertorio fortemente ristretto di attività e interessi che si presentano per lo più stereotipati e ripetitivi; ragioni per le quali è determinante un intervento precoce nell’età evolutiva come quello garantito dalla nostra struttura.

Il “Piccolo Principe” assicura infatti l’erogazione di interventi e prestazioni evidence-based per la presa in carico globale e svolge un servizio finalizzato ad incrementare le competenze educativo – relazionali e comunicative degli utenti attraverso i laboratori proposti e momenti di vita in comune, sia internamente che esternamente al centro. Il tutto grazie a una gestione garantita da un rapporto di convenzione tra la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”, (ATI COOP SOCIALI TERNI) e la AUSL 2 dell’Umbria.