Martedì 25 giugno alle 17.30 nell’accogliente cornice della Biblioteca Comunale “Luigi Fumi” di Orvieto, l’Associazione “Lettori Portatili” e la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” presenteranno i progetti “Leggimi Presto” e “Librilibera Tutti” finanziati dal CEPELL (Centro per il Libro e la Lettura) del Ministero per i Beni Culturali, nell’ambito dei bandi 2018 “Leggimi 0-6” e “Biblioteche per l’inclusione”. Dalle 18 a conclusione dell’evento di presentazione dei progetti si festeggia con tutti i bambini e le bambine di qualunque età e con le loro famiglie, fra il chiostro e il giardino della Biblioteca con musica e gelati.

Il progetto “Leggimi Presto” è destinato alla promozione della lettura precoce per bambini della fascia d’età compresa fra 0 e 6 anni e alla diffusione della lettura ad alta voce come “buona pratica” condivisa per le famiglie. A questo scopo prevede una serie di attività ed eventi ludici e didattici per bambini, e un pacchetto formativo e informativo per adulti finalizzato all’apprendimento di metodi e tecniche specifiche per la lettura a bambini in età pre-scolare e per la diffusione dell’abitudine alla lettura ad alta voce come veicolo di integrazione familiare e sociale.
Puntando alla massima diffusione territoriale e alla disseminazione capillare delle azioni del progetto, l’Associazione Lettori Portatili si avvale di una considerevole rete di partner istituzionali e privati che collaboreranno all’attuazione del progetto nell’arco temporale di 18 mesi a partire dal 24 maggio 2019, incidendo sulle aree del territorio più decentrate e sulle fasce di popolazione particolarmente disagiate.

Il progetto “Librilibera Tutti” vuole creare occasioni di partecipazione e confronto per combattere e prevenire ogni forma di esclusione e rafforza il ruolo centrale dei servizi bibliotecari a supporto del welfare territoriale e di processi di inclusione. Partendo dalla promozione del libro e della lettura, a partire dal prossimo autunnosono previste attività laboratoriali, ricreative, ludiche, di conoscenza, di socializzazione e di valorizzazione del territorio per raggiungere fasce di popolazione che rischiano di essere escluse per motivi legati a fragilità socio-sanitarie e perché residenti in borghi distanti dal maggior centro urbano (Orvieto). Da lunedì 15 luglio si attiverà un Bibliobus che, con 32 presenze nell’arco dei due mesi estivi, porterà la sua biblioteca circolante a Morrano, Colonnetta-Prodo, Ciconia, Canale, Sugano e Sferracavallo.

Per finalità e organizzazione i due progetti sono integrati l’uno nell’altro e contano sulla sinergia tra l’Associazione “Lettori Portatili” e la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”.

Martedì 25 giugno alle 17.30 nell’accogliente cornice della Biblioteca Comunale “Luigi Fumi” di Orvieto, l’Associazione “Lettori Portatili” e la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” presenteranno i progetti “Leggimi Presto” e “Librilibera Tutti” finanziati dal CEPELL (Centro per il Libro e la Lettura) del Ministero per i Beni Culturali, nell’ambito dei bandi 2018 “Leggimi 0-6” e “Biblioteche per l’inclusione”. Dalle 18 a conclusione dell’evento di presentazione dei progetti si festeggia con tutti i bambini e le bambine di qualunque età e con le loro famiglie, fra il chiostro e il giardino della Biblioteca con musica e gelati.

Il progetto “Leggimi Presto” è destinato alla promozione della lettura precoce per bambini della fascia d’età compresa fra 0 e 6 anni e alla diffusione della lettura ad alta voce come “buona pratica” condivisa per le famiglie. A questo scopo prevede una serie di attività ed eventi ludici e didattici per bambini, e un pacchetto formativo e informativo per adulti finalizzato all’apprendimento di metodi e tecniche specifiche per la lettura a bambini in età pre-scolare e per la diffusione dell’abitudine alla lettura ad alta voce come veicolo di integrazione familiare e sociale.
Puntando alla massima diffusione territoriale e alla disseminazione capillare delle azioni del progetto, l’Associazione Lettori Portatili si avvale di una considerevole rete di partner istituzionali e privati che collaboreranno all’attuazione del progetto nell’arco temporale di 18 mesi a partire dal 24 maggio 2019, incidendo sulle aree del territorio più decentrate e sulle fasce di popolazione particolarmente disagiate.

Il progetto “Librilibera Tutti” vuole creare occasioni di partecipazione e confronto per combattere e prevenire ogni forma di esclusione e rafforza il ruolo centrale dei servizi bibliotecari a supporto del welfare territoriale e di processi di inclusione. Partendo dalla promozione del libro e della lettura, a partire dal prossimo autunnosono previste attività laboratoriali, ricreative, ludiche, di conoscenza, di socializzazione e di valorizzazione del territorio per raggiungere fasce di popolazione che rischiano di essere escluse per motivi legati a fragilità socio-sanitarie e perché residenti in borghi distanti dal maggior centro urbano (Orvieto). Da lunedì 15 luglio si attiverà un Bibliobus che, con 32 presenze nell’arco dei due mesi estivi, porterà la sua biblioteca circolante a Morrano, Colonnetta-Prodo, Ciconia, Canale, Sugano e Sferracavallo.

Per finalità e organizzazione i due progetti sono integrati l’uno nell’altro e contano sulla sinergia tra l’Associazione “Lettori Portatili” e la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”.

Per ulteriori informazionie e calendario dei corsi di formazione, delle attività e degli eventi: