La mission della nostra Cooperativa è stata approvata in sede di assemblea dai soci in data 13 dicembre 2004 dopo un lavoro di elaborazione che ha coinvolto tutta la base sociale: è il prodotto di 13 gruppi di lavoro i cui risultati sono stati confrontati individuando punti di convergenza su elementi ritenuti di elevato livello connotativo.

Pur nella consapevolezza che i tempi della condivisione sono spesso più lunghi di quelli dettati da un mercato concorrenziale, una risposta sull’identità va comunque costruita insieme per condividere obiettivi e finalità perseguite, nonché la visione che si ha per il futuro. Sapere chi si è, cosa si sta facendo, le modalità di lavoro adottate, chi sono i nostri interlocutori, quali traguardi e speranze. È il necessario processo di costruzione e ricostruzione della propria identità, dei propri valori e dei propri fini. Questo ha come effetto una maggiore consapevolezza, un maggiore senso di appartenenza, ma anche un senso di responsabilità attiva da parte di tutti i soci.

Chi è la Cooperativa, come opera e come si pone nei confronti dei suoi molteplici interlocutori è dunque sancito dalla mission che riportiamo integralmente.

La nostra Mission

Siamo una Cooperativa Sociale composta da persone con differenti saperi ed esperienze che svolgono un lavoro sul territorio a sostegno delle fasce di popolazione più deboli e a rischio di emarginazione sociale. Interveniamo sul disagio espresso rispondendo ai bisogni concreti e quotidiani degli utenti, rafforzando le loro capacità di reazione e relazione, sostenendo e supportando le loro famiglie. In un’ottica di prevenzione e di promozione della salute lavoriamo per migliorare, in termini oggettivi e di percezione individuale, la qualità della vita delle persone stimolando la loro partecipazione attiva alla vita sociale.

Nella prospettiva di sostenere e aiutare le famiglie nella funzione genitoriale, ci occupiamo della prima infanzia attraverso la gestione di servizi socio-educativi dove si promuove il benessere psicofisico del bambino e lo si introduce alla vita di comunità. I nostri attuali settori di intervento sono quello educativo, dei minori a rischio, dell’handicap, della salute mentale, delle dipendenze, delle politiche giovanili, degli anziani. Nel lavoro mettiamo in gioco le nostre qualità personali: passione, motivazione, pazienza, empatia, creatività, capacità di collaborazione, disponibilità al cambiamento, flessibilità.

Queste qualità sono concretamente orientate sia dalle competenze professionali, affinate attraverso percorsi formativi, sia dalla condivisione dei progetti con gli utenti, con gli operatori e con quanti altri coinvolti. Si lavora dunque in un’ottica di reteper la massima valorizzazione delle competenze di ogni soggetto del nostro territorio: Comuni, Asl, Enti Pubblici, altre Cooperative, Associazioni, Consorzi e quanti operano nel sociale.

I nostri attuali obiettivi sono:

  • Consolidare una tradizione di stabilità lavorativa
  • Assicurare la crescita personale e professionale dei lavoratori.
  • Migliorare gli strumenti, i metodi e le strategie di intervento per garantire una migliore qualità sia in termini di risultati che di processi.
  • Rispondere in modo sempre più esaustivo e pertinente alle esigenze e ai bisogni degli utenti.

Nel lavorare al raggiungimento di tali obiettivi ci auguriamo di divenire un soggetto forte e socialmente riconosciuto, capace anche di produrre una riflessione critica riguardo all’attività svolta. Una riflessione che abbia come ricaduta interna una maggiore consapevolezza riguardo al nostro lavoro e che orienti all’esterno verso una cultura inclusiva nel rispetto della diversità