panecioccolata

Sede: Orvieto, via degli Aceri n° 5, loc. Ciconia; Telefono: 3357725151.

Coordinatrice pedagogica: dott.ssa Emanuela Castorri

Pane e Cioccolata è un servizio educativo e sociale che, nel quadro di una politica per la prima infanzia, promuove e sostiene il diritto di ogni soggetto all’educazione e alla socializzazione, nel rispetto dell’identità individuale, culturale e religiosa. La finalità del nido è quella di favorire il benessere fisico e psicologico del bambino, promuovendo il naturale sviluppo delle molteplici potenzialità cognitive, affettive e sociali, offrendo alla famiglia un sostegno nello svolgere le sue funzioni genitoriali e l’opportunità di scegliere per il proprio figlio modalità e contesti educativi e di crescita.

MODALITÀ DI GESTIONE: La Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio gestisce il servizio in concessione in seguito a gara d’appalto.  Oltre a provvedere alla gestione del personale educativo, ausiliario e a quello dedicato alla cucina, è responsabile del coordinamento pedagogico. Provvede inoltre agli acquisti di materiali e sussidi per la didattica, dei materiali per la pulizia e l’igiene, dei prodotti alimentari; si occupa delle manutenzioni ordinarie della struttura. Il funzionamento del servizio è disciplinato dal “Regolamento Comunale degli Asili Nido” del Comune di Orvieto. La retta a carico delle famiglie è definita dal Comune di Orvieto mentre il pagamento viene effettuato a favore della Cooperativa Il Quadrifoglio. 

ANNO DI ATTIVAZIONE: 1999

DESTINATARI: 24 bambini dai 12 ai 36 mesi.

CALENDARIO DI APERTURA E ORARI: Il servizio è aperto dal 1 settembre al al 30 giugno, dal lunedì al venerdì ore 7.45-16.00. Il servizio è strutturato offrendo alle famiglie 8 posti nido fino alle 13.00 e 16 posti nido fino alle ore 16.00.


EQUIPE DI LAVORO:

  • 1 Responsabile e coordinatore dell’Ufficio Servizi Educativi del Comune di Orvieto;
  • 1 coordinatrice pedagogica dott.ssa Emanuela Castorri tel. 335-1996118
  • 4 educatrici;
  • 1 ausiliaria;

RIUNIONI: Ogni educatrice dispone di 140 ore annue suddivise in
• incontri di programmazione e documentazione ( 1 mensile)
• incontri di supervisione (1 mensile)
• incontri con i genitori (periodici)
• incontri di aggiornamento e formazione (circa 20 ore annue per ogni educatrice)

ATTIVITÀ: oltre alle ordinarie attività finalizzate al raggiungimento delle autonomie e all’acquisizione delle routine della giornata, vengono proposte attività di gioco finalizzate allo sviluppo delle capacità cognitive, emotive, espressivo-simboliche e motorie del bambino, in linea con gli orientamenti del progetto educativo e gli aggiornamenti effettuati durante l’anno. Ogni anno vengono proposti progetti di continuità educativa in collaborazione con le Scuole d’Infanzia del territorio.