La partecipazione ad un gruppo di auto-mutuo-aiuto, un gruppo al quale partecipano altre persone che vivono o hanno vissuto lo stesso problema, rappresenta un importante momento di condivisione delle esperienze e dei vissuti. L’obiettivo è quello di offrire uno spazio all’interno del quale è possibile sentirsi accolti, sostenuti e ascoltati rispetto a specifiche difficoltà o tematiche.

Modalità di gestione

Il Ser.T. e l’Associazione Orviet’A.M.A. sono gli enti attuatori. La Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” fornisce personale formato alla conduzione di gruppi di auto-mutuo-aiuto nel ruolo di facilitatore. Inoltre la Cooperativa ha partecipato alla nascita dell’Associazione Orviet’A.M.A. e ha sempre sostenuto e collaborato alle iniziative promosse dall’Associazione.

Destinatari

I gruppi sono generalmente composti da un massimo di 12 persone e sono condotti da due facilitatori. Gli incontri hanno una cadenza settimanale. I gruppi A.M.A. condotti da operatori della Cooperavitiva sono: i C.A.T. (Club Alcolisti in Trattamento),  “La Strada” (gruppo di genitori con figli tossicodipendenti e/o ex tossicodipendenti) e “Major’A.M.A.” gruppo di genitori con figli adolescenti.

Equipe di Lavoro

Equipe del Ser.T e operatori della Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” formati rispetto la conduzione di gruppi di autuo-mutuo-aiuto.

Sede

La sede dove si svolgono gli incontri è la sede di Orviet’A.M.A. in via Ippolito Scalza, presso la quale avvengono gli incontri di tutti i gruppi A.M.A. presenti nel nostro territorio.