Responsabile: dott.ssa Doriana Barbanera

 Sede: Liceo Scientifico E. Majorana.

Il progetto “Punto a capo” si colloca nell’area della prevenzione primaria e della promozione della salute. Il progetto, promosso dal Liceo Scientifico “Ettore Majorana” e finanziato dal Comune di Orvieto,  a favore di studenti e famiglie afferenti agli Istituti Superiori del nostro territorio, prevede l’attivazione di alcuni servizi, in ambito scolastico, tesi a sostenere adolescenti e famiglie in quel contorto ed impegnativo cammino chiamato adolescenza. I servizi attivati fino ad oggi sono i seguenti :

Sportello d’Ascolto, aperto con cadenza settimanale, presso uno spazio appositamente allestito, per tutti gli studenti che ne facciano richiesta; sempre nella stessa sede, è stato riservato un ulteriore spazio, in orario pomeridiano, dietro prenotazione, per favorire l’utilizzo del servizio da parte delle famiglie o di studenti che così preferissero.

Le Dipendenze Patologiche: ”Percorsi d’indipendenza”, percorso di informazione-formazione  indirizzato agli studenti frequentanti il terzo anno, sulle seguenti tematiche: dipendenze da sostanze legali e illegali; dipendenze da internet, social network e video game; ludopatie o dipendenze da gioco; dipendenze affettive; dipendenze alimentari; doping. Gli incontri settimanali sono tenuti da esperti dei vari ambiti presi in esame (psicologi, psichiatri, associazionismo), visione e discussione di film e documentari inerenti le tematiche in oggetto, ascolto e discussione brani musicali, con particolare riferimento all’analisi dei testi, analisi e discussione di biografie di personaggi famosi con storie legate a talune dipendenze di cui sopra, lettura, analisi e discussione di quotidiani con riferimento a notizie attuali inerenti le tematiche oggetto di interesse. Il gruppo, come specificamente previsto dal progetto e dalla metodologia adottata, prevedeva un numero ristretto di partecipanti provenienti dal Liceo Majorana, Istituto tecnico per Ragionieri, Liceo Classico e Liceo delle Scienza Umane.

ANNO DI ATTIVAZIONE: 2010