HOME > Settori di intervento > Infanzia > Asilo Nido L’Isola che non c’è

Asilo Nido L’Isola che non c’è

Coordinatrice pedagogica: Dott.ssa Emanuela Castorri. Sede: Bolsena, Via IV novembre n°5

Telefono: 0761 798133


Il nido è un servizio sociale ed educativo rivolto alla prima infanzia e costituisce un’importante risorsa per le
famiglie e per i bambini dell’intero territorio. Le principali finalità del servizio sono l’educazione, la
socializzazione, il benessere del bambino e il sostegno alle famiglie. Il nido offre al bambino la possibilità di
sperimentare contesti di gioco e di confronto diversi da quelli offerti dall’ambiente familiare, pensati con cura e
attenzione sia rispetto all’organizzazione dell’ambiente fisico che alla qualità dei rapporti e delle relazioni,
finalizzati alle acquisizioni di specifiche autonomie e competenze, tenendo conto degli aspetti psico-pedagogici che
caratterizzano questa età di sviluppo. Il servizio si propone inoltre di rispondere ai nuovi bisogni delle famiglie,
dettati dai cambiamenti che tale istituzione ha attraversato nel corso del tempo, legati alla condizione della donna,
alla diminuzione dei componenti e alla situazione spesso di solitudine in cui si trovano, of rendo non solo
un’opportunità di custodia dei piccoli ma un sostegno rispetto al ruolo genitoriale, un tempo garantito dalla
presenza di una rete di rapporti parentali.

Modalità di gestione:  La cooperativa, a seguito di gara d’appalto, gestisce il servizio fornendo il
personale educativo, il personale ausiliario, il coordinamento pedagogico. La cooperativa si occupa anche degli
acquisti del materiale ludico-didattico, dei materiali per le pulizie e per l’igiene. I pasti sono forniti dalla
Cooperativa che gestisce la mensa scolastica . Le rette a carico delle famiglie sono definite dal Comune di Bolsena
e introitate dalla Cooperativa Il Quadrifoglio.

Anno di apertura:  2017

Destinatari: Il servizio accoglie bambini dai 3 ai 36 mesi.

Calendario di apertura e orari: Il servizio rimane aperto dal 1 settembre al 30 giugno, per cinque giorni settimanali dal lunedì al venerdì.
Le famiglie possono scegliere tra 3 tipologie di frequenza:
Tempo Parziale con orario 8.00 – 12,10 senza pranzo
Tempo Ridotto con orario 8.00 – 14,10 con somministrazione del pasto
Tempo Pieno con orario 8.00 – 16,10 con somministrazione del pasto e riposo pomeridiano

Equipe di lavoro:
• 2 educatrici;
• 1 ausiliaria.
• 1 coordinatrice pedagogica

Riunioni:
• incontri di programmazione e documentazione ( 1 mensile)
• incontri di supervisione (1 mensile)
• incontri con i genitori (periodici)
• incontri di aggiornamento e formazione

Attività fondamentali: I bambini, oltre alle normali routine che scandiscono la vita del Nido cioè l’accoglienza, il pasto, il cambio e l’igiene, il sonno, l’uscita, sperimentano momenti di gioco libero e attività strutturate, pensate e programmate dalle educatrici tenendo conto del progetto educativo redatto dalla Coordinatrice Pedagogica e della formazione svolta nel corso dell’anno. Le attività riguardano principalmente: manipolazione, lettura, musica, disegno, colore, movimento, gioco logico e simbolico. L’obiettivo principale è quello di favorire la crescita cognitiva ed emotiva del bambino nel rispetto dei suoi ritmi personali e del suo livello di sviluppo.