HOME > Senza categoria > Creare altrimenti: l’Open Day dei laboratori della Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”.

Creare altrimenti: l’Open Day dei laboratori della Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”.

ORVIETO – Per un giorno saranno i laboratori della cooperativa sociale “Il Quadrifoglio” a dare spettacolo nell’Atrio di Palazzo dei Sette a Orvieto. Un lungo e festoso “Open day” – quello di sabato 3 febbraio 2018 dalle 10 alle 19.30 – organizzato allo scopo di mostrare ai visitatori e ai cittadini quello che si fa, e si sta facendo, all’interno di queste “fabbriche delle molte abilità” che affiancano le attività di educazione, cura e socializzazione promosse o gestite dalla “Quadrifoglio”. In alcuni casi i laboratori completano e rafforzano un percorso di tipo terapeutico, in altri consentono l’espressione di energie in crescita, in altri ancora mettono al centro la conquista di capacità di tipo artigianale.
Ci saranno i bellissimi manufatti in cuoio prodotti da “AironeLab”, il laboratorio della Comunità terapeutica “Airone”; le “opere” del laboratorio di arti applicate “Metalli Migranti” di Daniele Martinuzzi realizzate dai richiedenti asilo ospiti della struttura di Monteleone d’Orvieto; le esperienze dei Centri di Aggregazione Giovanile e degli Asili Nido gestiti dalla Cooperativa; e, per finire, i sorprendenti lavori del centro socio riabilitativo diurno “Alberto delle voci”, del centro di accoglienza diurno la “Ginestra”, della casa di quartiere “La Meglio Gioventù” di Fabro, della Serra didattica “Fiordaliso” e del centro socio riabilitativo residenziale “Porta del Sole”.
Oltre agli oggetti realizzati, si potranno apprezzare, in presa diretta, i gesti degli “artigiani” impegnati a dare forma ai diversi materiali e che metteranno così in mostra anche il lavoro vivo che sta dietro il manufatto.
E poiché non c’è un vero spettacolo senza una vera scena teatrale, alle 17.00 è prevista una “performance” degli attori di “Amleto in viaggio”, la compagnia orvietana di teatro integrato ormai apprezzatissima anche fuori dai confini locali e regionali.
Seguirà, infine, la musica vitaminica dei “Les Cerveaux Maléfiques” e il buffet per ringraziare e salutare visitatori ed amici.
Nel pomeriggio, Radio Orvieto Web realizzerà uno speciale sulla manifestazione con interviste, racconti, iniziative speciali.
L’ingresso, naturalmente, è libero e gradito.